8° Lezione il Valzer - Pianoforte facile di Norella Agatino

Vai ai contenuti

Menu principale:

8° Lezione il Valzer

I° Corso
ISCRIVITI GRATIS RICEVERAI AGGIORNAMENTI SUGGERIMENTI E RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE

8° LEZIONE: IL VALZER




Non tutti i tempi sono 4/4 come quelli che abbiamo studiato fino adesso.
In questo esercizio, incontriamo un tempo di 3/4; è il classico tempo del Valzer: come esempio ho preso il famoso valzer lento “Fascination” di Marchetti, Fig. 68

Fig. 68 (Per stampare la partitura clicca qui)



In questo spartito musicale non abbiamo nulla di nuovo come forme musicali da spiegare

         Vediamo invece il ritmo e l’armonia;
Alla tecnica del solfeggio applicato,  sulla quale abbiamo centrato il nostro modo di suonare il ritmo, creiamo una differenziazione ai,  in questo caso, tre battiti di accordo su ogni battuta, e osserviamolo nella Fig. 69

Fig. 69




In realtà abbiamo suddiviso questi tre battiti  in:
• Il primo è formato solo dalla fondamentale (cioè la prima nota dell’accordo)
• Il secondo e terzo battito è formato dalle rimanenti due note dell’accordo
Il Video 19 ci dà l’esecuzione della Fig. 69

Video 19

Dopo aver studiato e memorizzato le note della melodia (mano destra) con la giusta diteggiatura indicata nello spartito, affrontiamo l’esercizio con le due mani.
Il Video 20 ci dà l’esecuzione al pianoforte dell’intero esercizio, senza ripetizione

Video 20 (fascination al piano)

Anche in questo brano, aggiungendo un ritmo di valzer lento appropriato otteniamo l’esecuzione del Video 21

Video 21 (fascination alla tastiera)

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu