6° Lezione i Rivolti - Pianoforte facile di Norella Agatino

Vai ai contenuti

Menu principale:

6° Lezione i Rivolti

I° Corso
ISCRIVITI GRATIS RICEVERAI AGGIORNAMENTI SUGGERIMENTI E RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE

6° LEZIONE : I RIVOLTI



La tecnica degli accordi rivoltati si usa sempre quando suoniamo la tastiera elettronica, la quale, inserendo il tastino degli arrangiamenti è la tastiera stessa che ci crea le armonizzazioni degli accordi; al pianoforte, invece, dove siamo noi a creare le armonizzazioni, l’utilizzo di essi risulta essere un pò più complesso: per quest'ultimo, rimandiamo la loro applicazione nei corsi successivi.

Parlo dei rivolti in questa 8° Lezione, in quanto, avendo ormai acquisito una certa padronanza sulla memorizzazione degli accordi, siamo in grado di recepirli senza generare confusione sul loro uso.
Nella Fig. 62 osserviamo i rispettivi rivolti dell’accordo di DO maggiore

Fig. 62


E’ sempre l’accordo di DO maggiore formato dalle tre note DO MI SOL
Sia se partiamo dalla nota MI formando il I Rivolto  (MI  SOL  DO)
Sia se partiamo dalla nota SOL formando il II Rivolto (SOL  DO  MI)
Nella Fig. 63 osserviamo i Rivolti dell’accordo di LAm

Fig. 63


Adesso, andando a rivedere la sequenza dei quattro accordi del primo brano della 3° Lezione,  cioè  DO  LAm  Rem  SOL  proviamo a suonarli, sulla tastiera, in maniera tale che, per cambiare accordo spostiamo meno note possibili; spieghiamo meglio nella Fig. 64

Fig. 64



L’accordo di settima, formato da quattro note, rivoltandolo, otteniamo in questo caso, 3 Rivolti; visioniamolo con l' esempio dell' accordo di DO7, nella Fig. 65


Fig. 65


Consiglio l’allievo di esercitarsi con questa tecnica dei Rivolti, intanto su tutti gli Accordi Maggiori, minori e di Settima che conosce, infine, applicandoli in tutti i brani studiati fino adesso; non per forza bisogna usare i Rivolti su tutti gli accordi, basta inserirne qualcuno ogni tanto e cercare di impratichirsi pian piano con l’uso di essi.
In questo nuovo brano, che espongo con la Fig. 66, “Yesterday” dei Beatles, semplice come struttura, cerchi l’allievo di aiutarsi, a suonare gli accordi, con l’uso dei Rivolti.

Fig. 66 (Per stampare la partitura clicca qui)


Nel Video 14 abbiamo l’esecuzione del brano al pianoforte

Nel  Video 15 eseguiamo lo stesso brano con la tastiera elettronica, aggiungendo l’arrangiamento automatico

Video 15

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu