12° Lezione il Tango - Pianoforte facile di Norella Agatino

Vai ai contenuti

Menu principale:

12° Lezione il Tango

I° Corso
ISCRIVITI GRATIS RICEVERAI AGGIORNAMENTI SUGGERIMENTI E RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE

12° LEZIONE : IL TANGO



Nella Fig. 77 esponiamo questo brano “La Cumparsita” di Matos Rodriguez, il famosissimo Tango.

Fig. 77 (Per stampare la partitura clicca qui)Midifile

Commentiamo un po’ le forme musicali che incontriamo nel brano su esposto:
innanzi tutto il Tempo 2/4; suoniamo le note di questo tempo come se fosse un tempo 4/4, con i rispettivi valori delle note dimezzati; specifichiamo meglio la prima battuta del brano con la Fig. 78

Fig. 78


Quindi nel nostro caso, cioè in questo brano che ha il tempo 2/4, i famosi quattro battiti di ogni battuta hanno valore 1/8 ciascuno al posto di 1/4 come abbiamo sempre fatto.
Nella battuta 28 incontriamo una forma musicale che si chiama sincope.
La sincope è formata da una nota più grande in mezzo a due di valore dimezzato.
Per capire e suonare la battuta 28, scomponiamo la sincope in semicrome e aiutiamoci con la Fig. 79

Fig. 79



Suoniamo il Tango al Pianoforte, scomponendo le singole battute nei famosi 4 battiti della durata di 1/8 ciascuno, senza curarci in questo primo corso di creare arrangiamenti tipici del Tango alla mano sinistra e osserviamolo nel Video 29

Video 26  (la Cumparsita al pianoforte)

Mentre, suonandolo sulla tastiera elettronica, aggiungendo un ritmo di Tango con gli arrangiamenti, otteniamo l’esecuzione del Video 27

Video 27

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu